Cliccare un like a una pagina Facebook?
Per il trattamento dei dati personali, responsabilità congiunta per il gestore del sito/facebook 

Se gestisco un sito internet nel quale inserisco il pulsante “like” di Facebook (che è quindi il provider di quel plugin), sono obbligato a informare i “visitatori” che i loro dati verranno trasmessi anche al social network?

La questione è stata esaminata dalla Corte di Giustizia che ha risposto affermativamente al quesito con la sentenza Fashion ID del 29 luglio 2019 (causa C-40/17), assicurando una maggior tutela agli internauti ma sottolineando l’esistenza di “oneri” incombenti in capo a chi, per aumentare le vendite online per esempio, voglia integrare sul proprio sito anche la possibilità di mettere un “Like” su Facebook. Secondo i giudici di Lussemburgo, infatti, il gestore di un sito Internet corredato del pulsante «Mi piace» di Facebook potrà essere considerato congiuntamente responsabile con Facebook della raccolta e della trasmissione dei dati personali dei visitatori del suo sito. Per contro, in linea di principio, tale gestore non è responsabile del trattamento successivo dei dati personali effettuato esclusivamente da Facebook..